186 don Domenico Mercante


Segnavia Cai: 186
Dislivello: 390 m
Ore: 1.00
Lunghezza:2200m
Difficoltà: Escursionistico
Competenza: Cai Verona Cesare Battisti 

Itinerario: Dodana Vecchia (Rifugio Boschetto) - Rifugio Revolto - Rifugio Passo Pertica.



Descrizione
Itinerario molto frequentato che collega i rifugi dell'alta val d'Illasi





L'itinerario inizia dalla Vecchia Dogana usata come centro educativo ambientale, 1135m nei pressi del Rifugio Boschetto e segue il sentiero attraverso il bosco di Revolto, dove risale il ripido pendio attraversando i tornanti della strada fino a giungere al rifugio Revolto ore 0.30, 1336m.
Si prosegue affiancando la piccola cappella dedicata alle vittime della montagna.
In costante salita attraverso il bosco si sbuca all'improvviso su un tornante della strada forestale, 1433m ore 0,45.
Una croce ricorda il sacrificio di don Domenico Mercante, parroco di Giazza, e del soldato Leonhard Dalla Sega durante la Resistenza.
Un pulpito naturale si affaccia sul Lago secco e offre una visione sulla Costa Media del Carega e sulla lontana piana di Campobrun .
In direzione nord-ovest, è visibile il vicino rifugio Pertica, raggiungibile seguendo, la strada forestale o la ripida scorciatoia sul tornante in altri 15' circa.

Punti di appoggio

Rifugio Boschetto
Rifugio Revolto
Rifugio Passo Pertica




INFO: Si sconsiglia il percorso in caso di cattivo tempo, neve o ghiaccio vedi meteo e rischio valanghe.
Per lo stato del sentiero contattare sezione CAI di competenza o i gestori dei rifugi.
Consultare il Quaderno dell'escursionista del CAI Tregnago e Cartografica CAI




indietro pagina aggiornata 2013-09-28



Disqus 1